Privacy Policy VOLEVO FARE LA ROCKSTAR: Casa: affitto, scambio o vendo

lunedì 25 gennaio 2016

Casa: affitto, scambio o vendo

Cari,
non vi parlerò oggi del mio (spero) imminente cambio di vita, azienda, casa e città. Siamo entusiaste.
Vi vorrei parlare di casa mia, che vorrei vendere o, ancora meglio, affittare (o anche scambiare, perché no).
Forse è un post lungo (concedetemelo, mi fa anche un po' male ma è necessario), allora vi dico subito che cosa vi chiedo, poi potete scorrere fino alle foto: per favore, se avete contatti di persone di Faenza sui vostri social condividete questo post o wozzuppateglielo.
Sarebbe un grande aiuto a me e alle bimbe, perché se riusciamo a contenere i costi, dovremmo fare meno sacrifici (specie io, perché a loro cerco di non far mancare niente).

Casa mia

Casa mia non è una casa di valore, ma l’abbiamo vissuta e ristrutturata con molto amore. Si trova dalle parti di Brisighella, uno tra i più bei borghi d’Italia. È colorata e ammobiliata abbastanza semplicemente. Non c’è l’antenna tv ma appena ho la certezza che qualcuno ci vivrà dentro, la metto a mie spese (mortacci, mio fratello ha preteso di fare le foto al salotto togliendo buona parte dei libri e mettendo in mostra tv che ho acceso una volta quattro anni fa, collegata al lettore dvd :D. Ve la lascio, comunque. Nota: una volta vi devo far vedere il backstage. Mio fratello è venuto a fare le foto praticamente con la ruspa. No, forse questo non ve lo dovrei dire).
Il pezzo forte della casa è il panorama bucolico. Non è tuttavia isolata: si trova in un gruppetto di case con vicini stupendi, che non fanno che regalarmi frutta e verdura. Entri in casa da questo cortiletto interno (con posto auto) e sbam, ti trovi davanti la collina, che si vede da tutte le finestre. Sotto, a strapiombo, il fiume.



C’è un terrazzo abitabile sul fiume, se ti ci piazzi vedi le lucciole e i pipistrelli le notti d’estate, senti gracidare le rane; in inverno mi è capitato di avvistare bambi e falchetti.



Per il resto la casa è attorno ai 95-100mq, non pretenziosa.
Al piano superiore ci sono due stanze da letto (questa è la mia, quella delle bimbe è più grande).


Al piano terra una cucina abitabile...




 Salotto.


Ingresso.

...e bagnetto piccolo.
Ci sono alcune pareti con il sasso a vista. Poi c’è un sottoscala e una cantina che sarebbe bellissima, sembra una grotta, ma è molto umida dunque va bene solo per attrezzi e biciclette. Io avrei voluto risanarla e farci una biblioteca, ma la vita in questo momento mi porta altrove.
Gli impianti sono piuttosto recenti. Non c’è il condizionatore ma d’estate non ci sono mai più di 25 gradi, perché le pareti sono molto grosse e in sasso.
Nota: non riuscirò a levare le tende prima della fine della scuola, a giugno. Però se qualcuno manifesta interesse non stacco le utenze: questo significa se le la affittate non spendete soldi in allacciamenti, cambiamo solo l’intestazione.

Per chi è adatta

1) Lavorate a Faenza? Qui sareste a venti minuti di macchina. Il bus è di fronte a casa; il treno a cinque minuti a piedi (ma i mezzi sono abbastanza rari, dipende da che orari fate al lavoro).
2) Siete freelance? A volte stare a casa mia è come stare in vacanza. Io la mattina fatico a lasciarla, la saluto come se fosse una persona.
3) Vorreste un posto dove trascorrere week end ed estati fuori città ma non potete permettervi una casa colonica nei boschi? Parliamone.

Affitto, scambio o vendo
1) Se il destino vuole, mi piacerebbe tenerla. La affitterei a un prezzo inferiore rispetto a quanto pago di mutuo, ma ho necessità di tamponare un po’ le spese.
2) Se capitasse qualcuno che la vuole acquistare, valuterei.
3) So che la cosa è piuttosto difficile, ma siccome penso che niente è impossibile, vi enuncio anche questa possibilità. Se avete un appartamento a Rimini e per qualche ragione volete spostarvi, possiamo scambiare temporaneamente casa. So che il costo di un’abitazione decentrata come la mia è in generale inferiore rispetto a una pari requisiti in centro a Rimini o al mare, ma valutiamo assieme la differenza che potrei corrispondervi.

Nei dintorni

1) Almeno due piscine aperte al pubblico. Una raggiungibile a 15 minuti a piedi. Vari agriturismi e ristoranti.
2) Terme di Brisighella a meno di dieci minuti d’auto.
3) Borgo di Brisighella a 5 minuti d’auto.
4) Il fiume è sotto casa ma siamo troppo a valle per balneare. Buono per una passeggiata. Se volete fare il bagno, in mezz’ora di macchina siete a Marradi, in Toscana, e potrete scovare spiaggette abbastanza selvagge.
Se invece volete limitarvi a scendere lo scalone di fronte a casa siete qui.


5) Raggiungibili in pochi minuti a piedi: bancomat, edicola, supermercato, posta, asilo e scuola elementare. Sembra tutto isolato ma non lo è, sto in un piccolo centro abitato.
6) Faenza è a venti minuti, Forlì e Imola a mezz’oretta. Ravenna 45 minuti. Bologna a un’ora. Il mare a un'ora. Firenze a un’ora e mezzo (treno diretto).


7) Trekking o mountain bike al parco nazionale della vena del gesso? A dieci minuti di macchina l'ingresso del parco (si arriva anche a piedi su sentiero, credo in quaranta minuti ma non ci ho mai provato).

Un grazie di cuore per quello che potrete fare per noi, diffondendo a persone potenzialmente interessate.

27 commenti:

  1. Io sono un po' fuori zona (Cesenatico) ma diffondo!

    RispondiElimina
  2. Se avessi una casa mia farei a cambio volentieri. Ma sono in affitto, e rimarrò in affitto tutta la vita. Giro il link nei socialgruppindigeni a cui mio malgrado sono iscritta.

    RispondiElimina
  3. Io purtroppo vivo all'estero e quindi non sono di nessun aiuto. Pero' mi sento moltissimo di metterti in guardia per quanto riguarda l'affitto, perche' pur non conoscendoti di persona, ti leggo tutti I giorni e mi sento vicina a te lo stesso. Io avevo affittato il mio appartamento in provincial di Milano quando mi trasferii dieci anni fa all'estero (Stati Uniti) e fu un'esperienza orribile. L'inquilino, dopo un paio d'anni che abitava nel mio appartamento, comincio' a non pagarmi piu' l'affitto, spese condominiali, elettricita' ed acqua. Fini' che dovetti chiedere aiuto a mio papa' per quanto riguarda le rate del mutuo e le spese condominiali perche' io non potevo coprire tutti I mesi quelle spese. Dopo un anno di mancati pagamenti (a cui noi ci eravamo rivolti ad un avvocato) fortunatamente decise di andarsene da solo lasciando dietro di se una scia di debiti e l'appartamento in pessime condizioni. Insomma.. ho perso un botto di soldi e qualche anno di vita dalla preoccupazione. Se non fosse andato fuori di sua spontanea volonta', non so quanto tempo sarebbe passato prima dello sfratto (sicuramente troppo). Quindi valuta bene, e se puoi, cerca di trovare qualcuno che conosci e di cui ti puoi fidare. Per il resto, auguro a te e alle bimbe tanta, tantissima fortuna :-)

    Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami Polly ma non ho resistito. Dovevo rispondere. Cara Annalisa, io sono vent'anni che sono in affitto, sempre pagato regolarmente, talmente regolarmente che un paio di anni fa dopo avere versato una lautissima somma (tipo 6 mesi anticipati+deposito cauzionale 3 mesi) per un nuovo appartamento/nuovo contratto, mi sono vista fare causa per sfratto senza avere mai messo piede nell'appartamento in questione. A oggi (conosciamo tutti la giustizia in questo paese) non ho ancora visto un euro di tutto quello che quel furbetto di proprietario di casa si è intascato.

      Elimina
    2. Lady, mi spiace molto per la situazione che hai vissuto. Chiaramente qui stiamo parlando di due estremi, mica ho detto che tutti gli affittuari sono disonesti e non pagano, ci mancherebbe. Io parlavo della mia esperienza maturata e ho consigliato a Valentina di trovare un affittuario di cui fidarsi onde evitare gli stessi problemi che ho avuto io. Pure io sono in affitto da dieci anni e non ho mai mancato un pagamento. Ma qui negli Stati Uniti, se ritardi di una settimana ti mandano l'avvertimento. Dopo venti giorni hai gia' la lettera di sfratto, e dopo I trenta giorni dalla lettera di sfratto ti fanno uscire. Sono I tempi che sono diversi. In Italia, lo sfratto di un inquilino che non paga puo' andare Avanti mesi e piu' purtroppo.

      Elimina
    3. Io temo che abbiate ragione tutte e due ragazze: in Italia vince sempre il più furbo, è la dote nazionale. Io non sono mai la più furba, dunque vedrò, mi dovrò scottare, forse, ma magari no. Quasi tutti gli inquilini che conosco hanno litigato con i proprietari almeno una volta nella vita, e viceversa.

      Elimina
    4. Annalisa perdonami il mio commento era in risposta al tuo, ovviamente, ma non era rivolto a te, personalmente.
      Era solo per dire che, ahinoi, da qualsiasi parte stai ci sta che ti becchi l'inculata. (Scusate il termine). E sì Polly hai ragione a dire Dote Nazionale. Sul serio.
      Quindi, come diceva un mio amico, Stai in campana!
      E soprattutto in bocca al lupo per la tua nuova Avventura. May the force be with u! ;-)))

      Elimina
    5. Lady :-) effettivamente chi e' furbo riesce a raggirare qualsiasi legge e mandare acqua al proprio mulino... fortunatamente ci sono pero' anche persone oneste (come noi per esempio :-D ) la prenderemo nel culo, vero.. ma e' sempre meglio che macchiarsi di certi reati.

      Valentina, buona fortuna a te. Ti auguro di trovare inquilini onesti e pure simpatici :-)

      Annalisa

      Elimina
    6. purtroppo in itaja il governo prende solo tasse (l'affitto sarà tassato) e qualora uno incappa in persone disoneste non riceve alcun aiuto. Addirittura con la legge fatta proprio per i disonesti, la cosiddetta praivasi, non ci sono dati in rete come sarebbe giusto ad esempio tutti i tribunali mettessero in rete le cause di sfratto. Esiste solo questa iniziativa lasciata in mano ai cittadini di buona volontà http://www.registronazionalesfratti.com/
      ma è chiaro che contiene pochi dati.
      Se affitti la casa devi farti firmare il contratto da almeno 2 persone, così se una per disgrazia perde il lavoro, l'altra ha qualcosa da perdere e magari se non possono pagare si cercano una casa più modesta.
      Ciao

      Elimina
    7. Fracatz se gli affitti in Itaglia fossero MOLTO ma molto più bassi ci sarebbero meno sfratti... (molto semplice e lineare). Ma, siccome viviamo nel paese dei Balocchi e dei Balordi, per un appartamento ti chiedono uno stipendio e poi i suddetti BalordiFurbetti non ci vogliono neanche pagare le tasse, suvvia non scherziamo. Qui servirebbe una RIVOLUZIONE, ma purtroppo sono tutti figli del Mattone. Quindi la mia resta solo UTOPIA.

      Polly perdonami di nuovo, ma sono appunto vent'anni che litigo con i proprietari di casa, che pensano di avere solo diritti e niente doveri. Una specie di virus pensare comune piuttosto contagioso.

      Elimina
  4. Non sono della zona, ma provi a condividere. Si sa mai.
    Casa tua sembra un posto incantevole. Ci credo che non vuoi lasciarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha contribuito anche mio fratello con la ruspa :)

      Elimina
  5. Non sono della zona, ma provi a condividere. Si sa mai.
    Casa tua sembra un posto incantevole. Ci credo che non vuoi lasciarla!

    RispondiElimina
  6. E metterla su airbnb? Con qualcuno che va a ricevere gli ospiti? Valuta anche questa idea.

    RispondiElimina
  7. Se fosse compatibile con le tue necessità a me airbnb sembra un'ottima idea, io ci verrei a passare qualche giorno!

    RispondiElimina
  8. laperfezionestanca e claudia: boh, ci avevo pensato, il problema è che intanto le altre case in zona mi paiono tutte coloniche, tipo agriturismi (tenete presente che siamo a mezz'ora dalla provincia di Firenze): la mia invece non è affatto pretenziosa. Ho il timore di fare un investimento (in burocrazia, ma anche un po' di commodities, come la tv, le utenze pagate); di ingaggiare una persona per pulizie e apertura (vabbè, questa è la meno), per magari trovarmi affittato un mese. Ci sto pensando e l'idea mi piacerebbe, però...boh.
    Vi dico la verità: io sognerei di darla a un prezzo onesto a un associazione, tipo come casa famiglia o luogo temporaneo per persone in difficoltà, ma non so chi contattare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, in genere si fitta una settimana alla volta con airbnb. Quello che so è che la mia ex cognata qui a Napoli fitta casa sua per quindici, venti giorni ogni mese ricavando circa 1.200 euro. Uno stipendio, direi.

      Elimina
  9. Giuro che per un attimo ci ho pensato. Ma poi mi sono detta, quanti werkend riuscirei a scendere da bruxelles per passarci un po' di tempo? Bellissima comunque, avrai la fila fuori di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nu che dici, è una casa davvero molto semplice, di non alto valore commerciale, ma ristrutturata con cura e con un po' di natura attorno...ma davvero, non pensare a una villa :)

      Elimina
  10. A me piacerebbe come rifugio romantico e antistress per week end ed estati ma ti devo porre una domanda molto prosaica prima di sognare : qual è la tua richiesta annuale? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi scrivi, ti va? Il costo secondo me è basso, ma sono agli albori del progetto :)

      Elimina
    2. Ti scrivo Polly ma dove? Se tento di andare sul link della tua mail mi respinge selvaggiamente...ti do il mio indirizzo eh? ditaliacristina@gmail.com. Ciao!

      Elimina
    3. Grazie mille, ti scrivo a breve. :)

      Elimina

attenzione: i commenti ai post più vecchi di 14 gg vengono moderati! A causa del troppo spam ho disattivato le notifiche via email per i commenti in attesa...ma prima o poi li modero.