Privacy Policy VOLEVO FARE LA ROCKSTAR: Buoni motivi per fare tardi al lavoro

lunedì 28 aprile 2014

Buoni motivi per fare tardi al lavoro

Un anno fa, in questa stagione, sentenziavo in ufficio che con la chiusura estiva delle scuole sarei arrivata puntuale alle nove. Meno traffico, le bimbe fanno colazione da mia madre, ci si veste più velocemente, meno strati, niente trucco.

Ma non avevo fatto i conti con i pidocchi, che col caldo si moltiplicano. Ci sono state un paio di mattine che ho dovuto prendere un permesso, e quando ho portato la bambina dal farmacista, lui l'ha guardata a debita distanza e ha balbettato che non aveva mai visto una cosa del genere. Mi ha dato un prodotto per la scabbia che se non funzionava quello avrei dovuto confidare nella preghiera. In effetti, tra i millemila trattamenti inutili sul mercato, quella roba, leggermente, funzionava. Vabbè, sul farmacista non dico nulla, solo che sul banco tiene un espositore di preservativi con il cartello "Quando anche lui pensa alla pianificazione familiare", tipo che una volta volevo comprarli io per vedere che faccia faceva, ma poi ho desistito perché non volevo minare le sue convinzioni. Ho pensato anche che dovrebbero inventare i preservativi per i pidocchi.
Comunque, dicevo. Passati i pidocchi, la mattina facevo tardi perché avere le bambine a casa mezze addormentate alle 8 sembra un sogno dunque ci facevamo le coccoline del mattino.
A fine agosto, di rientro dalle ferie, ho sentenziato che con la riapertura delle scuole sarei stata più puntuale, ma poi qui a BucoDelCulo hanno messo una specie di ponte levatoio all'ingresso (= lavori di ristrutturazione dell'unica strada di accesso al paese, durati molti mesi), e dunque per scendere al lavoro a volte bastava una grande forza di volontà; altre, se pioveva o se ghiacciava, ci voleva l'elicottero oppure una Panda 4X4, tipo quella dei Gem Boy, ricordate? Ma che due palle andare in giro con un cesso sotto ai piedi, trovarne una che in Panda la dà si diventa scemi. Ecco, quella.
Un mesetto fa che stranamente sono rientrata a casa in pausa pranzo, al ritorno mi sono ritrovata il ponte aperto e voci di corridoio mi dicono che su Facebook qualcuno inneggiava al nostro beneamato sindaco per il grande regalo che ci aveva fatto. Nei paesi è così, tu scrivi su Facebook che il sindaco è bello, poi il giorno dopo sei lì a chiedergli un favore.
Dunque prevedevo che sarebbe cominciato un momento felice e che avrei strisciato il mio badge alle 9 meno cinque minuti.
Ma gli imprevisti pendevano su di me come una spada di Damocle.
Ho scoperto che lanciando le bambine nel pulmino giallo alle 8.10, disponevo magicamente di venti minuti tutti miei, in cui ascoltare l'orologio della cucina fare tic-tac mentre sorseggiavo il mio caffè, quello che viene ogni mattina dopo il tè.
In quei venti minuti ho scoperto che potevo eventualmente riempire la lavatrice, stendere i panni lavati, pulire la lettiera del gatto (ma quando mai), ma soprattutto dedicarmi a me stessa.
Ma ora vaglielo a spiegare, che arrivo in ritardo perché mi faccio le selfie mentre mi lavo i denti o mentre mi metto il rossetto, o imito Mina brandendo il tubetto del dentifricio, o osservo il gatto mentre si fa le unghie prima sulla poltrona e poi sulle gomme della macchina.
Ma confido nella chiusura delle scuole.
Allora sì, che sarò puntuale.

Questa canzone non c'entra nulla con il post ma sono andata in loop con il video. Che ne dite?

18 commenti:

  1. ...devo dire che x la prima volta in vita ho da poco provato l'ebbrezza dei pidocchi....dire grandi un eufemismo. ...diciamo che ho preso ad usarli come pattini.... un abbraccio. ...da debita distanza ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nel nostro caso il padre è pelato. Il solito paraculo.

      Elimina
  2. Io mi alzo tutte le mattine una buona mezz'ora prima del necessario solo per avere del tempo tutto per me, sono matta, lo so.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io un ora prima, fai un po' te :)

      Elimina
    2. Mi piace pensare a tutte noi sveglie all'alba, in giro per casa da sole, stando attente a non svegliare la prole :-)

      Elimina
  3. parliamone io mi alzo alle 5.45
    esco di casa con le marmocchie alle 7.30 se non piove e alle 7.20 se piove
    E c'è traffico manco fosse mezzogiorno sul raccordo anulare di roma!?!?!?!

    RispondiElimina
  4. ...Cara Mafalda, allora sono matta anche io, che mi alzo alle 5.45 e poi fino alle 7, quando chiamo la bimba, ho tutto il tempo per me e me soltanto...

    RispondiElimina
  5. cavoli siete tutte delle allodole...io fatico ad alzarmi alle 7.30...e meno male che ho poca strada ad accompagnare il pupo a scuola...al lavoro arrivare prima delle 9 è dura,xk ho un'ora di viaggio:-(

    RispondiElimina
  6. Questo: http://www.amazon.co.uk/Nitty-Gritty-Head-Lice-Metal/dp/B001PML6Y6
    E la tua vita cambierà. Altro che schifezze chimiche. Fai un passaggio, poi due, tre, cinque di seguito, in una settimana hai chiuso coi pidocchi - e no, non mi pagano per dirlo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non c'è su amazon italia vengo a prendere a prestito il tuo, dopo che m'hai messo sta pulce nell'orecchio non posso più vivere senza.

      Elimina
  7. ah ah i preservativi ai pidocchi sono una buona idea. comunque condivido la tua attitudine.... quando si assaggia un pochino di tempo libero anche solo 5 minuti, poi viene voglia di goderselo tutto e si finisce per fare tardi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sfrantecano tanto le palle a noi con il controllo delle nascite...ma i pidocchi?

      Elimina
  8. Chiara. ..sto già correndo all'acquisto. ...!!!

    RispondiElimina
  9. c'hai ritardo inside allora, però ti ci vorrei vedere a fare i selfie mentre lavi i denti... ;)
    Ps: qual'è la farmacia? vorrei stringere la mano al farmacista!

    RispondiElimina
  10. Io sono geneticamente programmata per arrivare sempre all'ultimo minuto. Se per caso mi capita di essere in anticipo, (del tipo, guardo l'orologio, e..uh è ancora preeesto) mi scatta automaticamente la modalità cazzeggio - via libera ad attività quali limatura delle unghie, strap strap delle sopracciglia, asciugatura delle gocce d'acqua nel lavandino - finché non mi rendo conto che ... uh è taaardi
    Ciao, sono una new entry della blogosfera...questo blog è super simpatico!

    RispondiElimina
  11. grazie ma è solo un'apparenza :)

    RispondiElimina

attenzione: i commenti ai post più vecchi di 14 gg vengono moderati! A causa del troppo spam ho disattivato le notifiche via email per i commenti in attesa...ma prima o poi li modero.