Privacy Policy VOLEVO FARE LA ROCKSTAR: Mamma dice che ho il malocchio

lunedì 18 novembre 2013

Mamma dice che ho il malocchio

Giovedì mattina mi è capitato un episodio non solo fisicamente piuttosto doloroso, ma anche inquietante.
In pratica mi sono svegliata che non è che semplicemente mi dava fastidio la luce,
non riuscivo proprio a tollerare neanche la penombra. Ma roba che ho provato con gli occhiali da sole e mi proteggevano troppo poco e dunque mi sono dovuta bendare con un foulard.
"Fortunatamente", vista la mia necessità improvvisa, la sera prima, di andare a ripigliarmi mio fratello, detenevo mia madre a casa, la quale ha composto per me il numero di telefono dell'ufficio affinché avvisassi che non andavo, e poi mi ha portato al pronto soccorso.
Abbiamo parcheggiato lontanissimo.
Andare in giro con gli occhi chiusi è strano, perché ti devi un sacco fidare di chi ti sta accompagnando.
E soffrire a causa della luce è ancora più strano.

Ero al pronto soccorso alle 9.10, solo che il pronto soccorso oculistico finisce alle 9 e ricomincia a mezzogiorno. Nel mezzo ci sono le altre visite. Mi hanno detto che forse riuscivano a vedermi tra una visita e l'altra, ma non erano certi. Mi hanno messo su una sedia a rotelle in mezzo a un corridoio illuminatissimo: tenevo la testa abbassata e le mani sugli occhi.
Ho chiesto a mia madre di cercare sulle pagine bianche gli oculisti più vicini e di chiamarli tutti, sperando che qualcuno potesse vedermi subito.
Ma mia mamma è una tosta, s'è incazzata, ha detto che non era giusto e mi ha portato, mentre io protestavo inutilmente, al pronto soccorso non oculistico, dove almeno qualcuno mi ha visitato e dato dell'anestetico.

Poi ho aspettato mezzogiorno per una visita di cinque minuti.
Avevo un'infezione a entrambi gli occhi e una lesione a una cornea, il tutto dovuto, immagino, a un uso eccessivo delle lenti a contatto.

Secondo mamma sto sul cazzo a qualcuno. Ma a me non fa paura quasi niente. Tra l'altro sto già meglio, a parte che non mi piaccio con gli occhiali da vista.
Poi obiettivamente, se faccio dei pasticci con le lenti a contatto non è colpa del malocchio. Però la scena di me bendata, mio fratello che soggiornava sul mio divano dormendo in giacca e cravatta, e mia madre che recitava per casa preghiere buddiste, ammetterete che era piuttosto apocalittica.


19 commenti:

  1. Cazzarola sai quante ne ho passate per colpa Dell abuso delle lenti a contatto ? Fino a che ho davvero esagerato e da allora... Occhiali e basta ... Le lenti non le sopporto più ! Me sfigata ma è colpa mia ! Un abbraccio Sabri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al pensiero di mettere gli occhiali per il resto della mia vita mi viene da piangere!

      Elimina
  2. Quanto ti capisco!combatto da un po' con un'infezione alla cornea che è ormai cronica anche se ormai totalmente asintomatica.in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quindi se è asintomatica cosa comporta?

      Elimina
    2. Io non ho dolore, arrossamenti, pruriti, vedo benissimo (con gli occhiali) ma mi sono rimaste delle "tracce" sulla cornea dell'occhio sinistro che ogni tot il mio oculista controlla. Però il mio era un caso molto grave..di solito si risolve in fretta con l'antibiotico! Sono esattamente due anni che non metto le lenti a contatto, anche io mi faccio schifo con gli occhiali, ma dopo un po' ci si abitua :(

      Elimina
  3. vado a buttare le lenti a contatto

    RispondiElimina
  4. In bocca al lupo! E se ti rompi delle lenti fatti coraggio e operati! Con 40 secondi di laser e 38 euro di ticket io me la sono cavata, e che Dio abbia in gloria quel chirurgo che mi ha operata... Mai più occhiali e lenti.... Ed ero pure astigmatica!
    Boccadirosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma a me la vista non s'è ancora stabilizzata, non credo che potrei fare l'operazione...comunque dopo quest'esperienza con le lenti un pensierino sul laser me lo sto facendo.

      Elimina
  5. Scusa Boccadirosa ma la questione mi interessa molto...so che l'intervento è molto costoso per questo sino ad ora non l'ho preso in considerazione, i 38 euro di cui parli li hai spesi tramite la mutua? Ti sei quindi trovata bene? Di che città sei? Ti mancavano molto gradi? Scusa il fiume di domande

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Io mi sono operata nel 2006 all'ospedale di Siena. Mi mancavano tre diottrie tra astigmatismo e miopia. Ovviamente era il mio ospedale di competenza, e per questo ho pagato solo il ticket, so che quelli che venivano ad operarsi li da fuori regione pagavano di più. Prima dell'intervento mi hanno fatto stare un bel po' senza lenti, per fare in modo che il bulbo oculare riprendesse la sua struttura naturale, e mi hanno fatto fare parecchie visite, mappe corneali etc... L'intervento e' stato veloce e indolore: una pulizia dei denti e' più invasiva. Poi devi stare per una settimana al buio. Io mi sono trovata bene, so però che possono esserci complicazioni, rischi etc, come in tutte le operazioni. Tuttavia, fa tutto la macchina, quindi il margine di errore e davvero basso.
      Non so come funziona ora, e credo ogni regione fa come gli pare, però vale la pena informarsi: aprire gli occhi la mattina e vedere mi sembra ancora oggi un miracolo!
      In bocca al lupo

      Boccadirosa

      Elimina
    2. Grazie della risposta Boccadirosa!!!

      Elimina
  6. Accipicchia, mi spiace, che sfiga!

    RispondiElimina
  7. ma no cara, nè malocchio nè uso maldestro di lenti.
    Io uso le giornaliere, le tolgo la sera e le butto via, quindi non dovrebbe esserci nulla di più sterilizzato di una lente a contatto nuova, appena aperta.
    Eppure l'anno scorso mi sono svegliata con un bruciore immenso, occhi che lacrimavano.
    Diagnosi?
    Cheratite da uso di lenti a contatto.
    la vista che è scesa da -3 a -7.
    Una settimana di antibiotico e sono tornata come nuova.
    Ovviamente le lenti su ordine dell' oculista non le ho messe per i 3 mesi successivi.

    Boccadirosa, non so come si regola la mutua della tua città, ma nella mia, l'operazione laser per riacquistare diottrie era pagata interamente dall'asl fino all'anno 2001.
    Dopodichè è diventata a pagamento e parliamo di TREMILA euro.
    Matilde

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quindi dici che è stata sfiga e basta? Meglio così :)

      Elimina
    2. Sono quella del secondo commento :) concordo con Matilde! Io le lenti a contatto le mettevo solo per qualche serata (in media due volte a settimana) eppure...

      Elimina
  8. Accidente, che dolore atroce.
    Mia madre ci ha fatto venire un colpo qualche anno fa, stessi sintomi, ma per lei la diagnosi è stata Herpes. Mai saputo che potesse venire anche agli occhi, e invece... come tutte le forme di Herpes può tornare ovviamente, e tra l'altro, se non curato a dovere, attacca il nervo ottico sostanzialmente rendendolo inutilizzabile.
    Terribile.

    RispondiElimina

attenzione: i commenti ai post più vecchi di 14 gg vengono moderati! A causa del troppo spam ho disattivato le notifiche via email per i commenti in attesa...ma prima o poi li modero.