Passa ai contenuti principali

In piscina a BucoDelCulo e DiPiù

Sono in un momento emotivamente molto complesso: cose belle, cose molto brutte e cose molto nuove si affastellano, e in tutto ciò manco ho trovato un tipo con proprio tutti i crismi da segregare nel mio letto a soppalco tipo la ninfomane di Monaco. In fondo sono solo una donnetta: oggi ragionavo sul fatto, che se avessi a disposizione un tipo sessualmente perfetto (esiste!), mi farei andare bene più o meno tutti gli scazzi della vita.
In realtà il ragionamento che stavo per sottoporvi era più o meno questo: sono in un momento complesso blablabla, spero di superarlo senza nel frattempo mandare a puttane tutto quello che ho (cosa che sto in parte facendo), blablabla, ah, ecco, sì, che ieri mio fratello mi ha mandato in ferie alla piscina di BucoDelCulo.
Non so se mi abbia tirato più su l'esperienza antropologica o il settimanale DiPiù che mia madre mi ha propinato.
La piscina di BucoDelCulo è grande come la piscina privata di Alice, però il prato disponibile è grande la metà. Se nella vasca un natante respira troppo forte, un'onda anomala abbatte parte del parco ombrelloni. Attorno, una simpatica vista sulla zona industriale, con occasionale transito di tir che conferiscono all'aere un simpatico eau de nafta.
La picina di BucoDelCulo non ha una vasca specifica per bambini, che vengono addestrati ad annegare nella stessa piscina dei genitori, i quali fungono anche da bagnini. Cioé, il servizio di salvataggio è una roba sociale: vanno i volontari.
Nonostante gli scarsi mezzi, la piscina di BucoDelCulo vanta la vituperata categoria delle Fichette di BucoDelCulo, che comunque rimane insignificante sia per numero che per dotazione.
Se venite in piscina a BucoDelCulo sarete altresì allietati da un simpatico fischio costante, che suppongo sia quello del motorino per depurare l'acqua, nascosto dietro a una palma finta.
Ma è delle mie auliche letture che volevo parlarvi.
DiPiù propone davvero rubriche interessantissime: una è l'oroscopo di Paolo Fox, dove tutta una serie di gnocche sconosciute posano con rappresentazioni grafiche dei vari segni zodiacali. Io, tipo, sono dello stesso segno di tale Melita Toniolo (conduttrice tv?), Claudia Andreatti (Miss?), Annamaria Malipiero (attrice?). Visto che ve lo state chiedendo tutti, sono dell'ariete. Paolo Fox dice che il 9 luglio potrei programmare un evento importante tipo matrimonio, quindi state sintonizzati su questo url perché ci potrebbero essere avvincenti sorprese.
Poi c'è la parte gossip, che tratta delle vicende amorose di soggetti non meglio identificati che come generici "volti noti"; la posta a Moccia, intitolata Scusa ma hai rotto il cazzo; lo speciale sulle nozze di Carlo Conti, un tizio africano che credo lavori in tv; la galleria dei calciatori dove Cassano dice di aver avuto 700 donne (io per dire, nel curriculum ne ho un infinitesimo eppure mica perdo tempo a contarli. Al massimo ne rinnego un paio); e la posta al sessuologo Marco Rossi. Ah, questo lo conosco: avevo ancora la tv quando passavano Love Line.
La posta del sessuologo è veramente consigliabile, a patto che abbiate un traduttore simultaneo che vi spieghi che quello che il sessuologo chiama "La gioia" è il realtà l'orgasmo; e quello che chiama "Vivere l'intimità" è in realtà il sesso.

Insomma ragazzi, a volta per distrarsi basta una buona lettura. Fatelo.
Io adesso mi metto a lavorare. Ho appena tenuto una degustazione di olio al cospetto di sei americani, pur non sapendo nulla di olio e parlando un inglese a dir poco maccheronico. Però hanno comprato tutto quello che ho fatto assaggiare. Potere del vestito inguinale.

Commenti

  1. cioè...della serie: accontentamose. :-)
    E io che compro tutte le settimane da due anni Dipiù alla mia vicina 92enne senza neanche sfogliarlo. :-)
    mi intriga quel tuo "(esiste!)"...:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DEVI leggere la posta del sessuologo!

      Elimina
    2. dici?? Ok, tanto ho capito che c'è sempre da imparare. :-)

      Elimina
  2. allora fammi capire...siccome tu non vivi "l'intimità" e quindi non raggiungi la "gioia", se non quella autoindotta, non ti rimane che dare retta a quell'illuminato di Paolo Fox...speriamo che almeno per il nove luglio qualcuno ti abbia dato un po di SACROSANTA GIOIA...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè, vabbè, a volte mi capita anche una qualche gioia non autoindotta XD.

      Elimina
  3. Come non perdi tempo a contarli?! Io ho un pratico foglietto dove scrivo tutti i loro soprannomi e le peculiarità. Non ti dico a che numero sono arrivato.

    Ma li rinnego quasi tutti, in pubblico.





    Non vedo l'ora sia il 9 Luglio :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo fai davvero? di segnarli dico.

      p.s.: se si ti stimo.

      Elimina
    2. Ho la tabellina, giuro.
      Metto il soprannome, e accanto segno con una X se è stato amore o limone.
      Segno solo quelli con cui c'è stato almeno un bacino: gli appuntamenti a vuoto non vanno, altrimenti spenderei troppo in carta e grafite.

      Elimina
    3. P.S. Vale, hai risposto a tutti tranne che a me, che mi odi? .___.

      Elimina
  4. Io quando ti leggo mi metto in pace col mondo, ecco.
    Mi fai sbellicare dalle risate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ma la cosa inquietante è che BdC esiste davvero, non sto inventando niente 0_0

      Elimina
  5. rotolo, rotolo, rotolo. E non sta bene, dovrei lavorare. Al programma delle degustazioni di olio, nello specifico.

    RispondiElimina
  6. Eh va beh ora ci vieni a dire che Buco del Culo ha anche una piscina comunale?E'molto piu'di quanto io possa sperare nel mio paese...;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma va! E' la piscina privata di una palestra!

      Elimina
  7. Mi hai fatto raggiungere la gioia solo a leggerti, stiamo messi bene :)
    L'avevo già sentita come espressione, mi sa che risale ai tempi in cui non si poteva pronunciare in TV la parola membro.
    E ora ti dico una cosa su Melita Toniolo: prima di diventare "famosa", era "ospite" sul sito di un mio "amico" modello di nome Silvano. Lo ricordo sempre con enorme affetto. E mo' basta, che fa caldo e ho eccessivi ormoni in circolo.
    Buon weekend e grazie per le risate :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mhm, non ho capito quella di Melita e Silvano, forse è il caldo che mi da alla testa :)

      Elimina
  8. Mi ha fatto troppo ridere la storia dei bagnini-genitori :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sai no? che in Emilia Romagna andiamo avanti di cooperative :)

      Elimina
  9. in un posto del genere c'è da andrci con una amica complice e fare a gara a chi rimorchia il più cesso :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che a BdC c'è una certa segregazione di genere, in piscina sono quasi tutte mamme. Al bar, per dire, vanno solo uomini.

      Elimina
  10. Mettendo un attimo da parte la piscina e anche DiPiù (che pensavo non uscisse più) mi immagino questa scena di te e gli americani. Ma erano di quelli con le camicie a fiori?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nu, erano persone normali di New York :).

      Elimina
  11. peccato che il mare sia lontano...credo!

    RispondiElimina
  12. Fossi uomo ti sposerei. Mmm. No. Forse se fossi uomo non direi una cosa del genere. Ok. Fossi uomo ti tromberei.
    E ti prego, basta dipiù. Meglio fissarsi le unghie dei piedi. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uffa, perché me lo dicono solo le donne? Sto pensando a una conversione :)

      Elimina
  13. Mi arrovella un terribile rovello: chi è Paolo Fox?
    Vado a interrogare Google.

    RispondiElimina
  14. Domanda: ma chi e' la ninfomane di Monaco?!

    RispondiElimina
  15. Non ho mai sfogliato DiPiù neanche in sala d'attesa dal dentista, che è tutto dire. Sono la solita snob che ha sempre un libro nella borsa. Urge ammodernarsi e fare conoscenza con il sessuologo e Paolo Fox (sicuri che siano due persone diverse?)

    Tra l'altro, bello notare come ogni paesello d'Italia sia un po' BdC. O quanto meno, il mio lo è.

    RispondiElimina
  16. Ninfomane di Monaco??? Temo di essermi persa qualcosa... :)

    RispondiElimina
  17. Sono Ariete anche io. Non mi mettere paura con sto 9 luglio, eh. Stasera diro' a mio marito di saltare la quaglia con piu' attenzione

    RispondiElimina
  18. Eccomi qua. Di ritorno dalla piscina anche io.
    Cosi. Giusto per darti fastidio.

    RispondiElimina
  19. cara...sto leggendo "it' s all about the dress", di vicky tiel (quella che ha creato il mitico abito con cui vivian in pretty woman va all' opera con richard gere).
    il vestito inguinale sembra una cazzata, e invece... (?)

    ti bacio,
    paola

    RispondiElimina

Posta un commento

attenzione: i commenti ai post più vecchi di 14 gg vengono moderati! A causa del troppo spam ho disattivato le notifiche via email per i commenti in attesa...ma prima o poi li modero.