Passa ai contenuti principali

IL CONTAINNAMORAMENTI GIORNALIERO

Come saprete d'estate, a me e a tanti altri, l'ormone parte per la tangente. Pure troppo eh.
Io ho una predilizione particolare per i cuochi e mi piacciono ventenni. Anche se, essendo mediamente timida, farei bene a farmi piacere uomini più sgamati. Tipo c'è un Y(oung)ILF che lavora sotto di me (cioè, al piano inferiore dell'ufficio che sto per lasciare) e ci scambiamo i sorrisini da due anni, ci guardiamo, e lui a volte dice qualcosa di assolutamente stupido e io non rispondo. Di sto passo, forse, tra sei anni, eventualmente, limoneremo.
Come in "L'amore ai tempi del colera", avete in mente che trombano a ottant'anni? Ecco, credo che a ottant'anni quando lo fai senti un po' malino, credo. Speravo tipo di farlo prima. Dài, quando la pillola sarà legale mi deciderò a calarmi le mutande con qualcuno. Ahem, veramente è già legale?
Vabbè, dicevo.
C'è questo cuoco che invece lavora di fianco a me e a mio fratello e ovviamente piace ad entrambi. Io a volte ho le bimbe in negozio e gli lancio sguardi da MILF, perché qualcuno mi ha detto che le MILF sono arrapanti (un mio amico attore, che ha fatto anche American Pie, per la precisione).
Lui ha tutti i requisiti: la barba incolta, più o meno smilzo ma con le spalle larghe e il culo piccolo.
Solo che c'è un problema. Sto talmente sulle mie che quei giorni che ho l'innamoramento facile poi mi frustro, perché mi lancio gli sguardi con la gente, poi mi giro dall'altra parte e vado in panico (70% dei casi); oppure invece ci parlo e non mi piacciono più (20% dei casi); o infine dico Ok e poi scopro che il tipo è fidanzato/gay/non ci sta (9% dei casi). Nell'1% dei casi si riesce a passare alla fase successiva senza che lui si riveli psicopatico. Nel 100% dei casi di raggiungimento della fase orizzontale (o anche verticale, cioè, avete capito che è un modo di dire), lui si rivela psicopatico entro la prima settimana.*

Visto che comunque mi va quasi sempre male, ho inventato il containnamoramenti giornalieri, così mi limito in partenza e sono apposto.
È un aggeggio che si porta al polso come un normale orologio: il detentore deve impostare il numero massimo di innamoramenti giornalieri. Quando il containnamoramenti sfiora il limite, emette una vibrazione e lampeggia per qualche secondo. Quando il containnamoramenti segna il limite, suona fastidiosamente, e vi obbliga a riprendere la strada di casa, decretando il termine della giornata. Come sa che siete effettivamente arrivati a casa? Semplice, è dotato di GPS. Esiste sia in un'elegante versione da polso, che in App per iPhone. A breve uscirà anche la versione per Android e Blackberry.
Si può personalizzare con vari gadget aggiuntivi: dalla voce che vi insulta in dialetto pugliese quando vi innamorate di uno brutto (no, vabbè, ho già le mie amiche); al collegamento con Groupon che vi offre quattro birre al prezzo di cinque se vi innamorate più di dieci volte al giorno.
Non trovate che sia una gran figata?

Com'è che non siete già corsi a ordinarlo?

*Mi rileggo ed ho un'illuminazione incredibile, sulla via di Damasco: perché non invertire le fasi? Prima scoprire se è psicopatico o meno; poi passare alla fase orizzontale e verticale. Però temo che la mia attività sessuale passerà da "evento fortuito- minchia, non ci posso credere, questo è decente" a "ciao, sono Valentina e ho smesso".

Commenti

  1. Se me lo compro non emetterà nemmeno un suono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo scriverlo io.

      :(

      Elimina
    2. e vabbè dai è uguale... :)

      Elimina
  2. Ahahahahahah ma io ti amo!

    BUTTATI, che è morbido :)
    (il materasso, credo. No, non farlo su un pandoro)

    RispondiElimina
  3. No ma quel 70% deve passare a zero. Sono un sacco di opportunità sprecate penniente. E non va bene. No.
    Tu respira e presentati "ciao, sono VAlentina, pensavo di aver smesso ma oggi ricomincio: limoniamo?".
    Passa la paura ghghghgh

    RispondiElimina
  4. Ricordati che "zè meio on s'ciafon che ciapar da cojon" (meglio rischiare di sembrare inopportuno che dare certezze di essere dei buoni a nulla).
    Questa frase di saggezza popolare varrebbe per i maschi. È pur vero che i tempi stan cambiando. E altresì vero che, quando, secoli fa decisi di fare mia questa perla di saggezza, feci un sacco di guai (si limonava parecchio, però) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dove sono finiti gli uomini della saggezza popolare? Tipo solo in Calabria e in Sicilia?

      Elimina
  5. Ispirata da El_Gae ti propino una perla di saggezza milanese: mej vegnì rus che patì (meglio arrossire, nel senso di sentirsi in imbarazzo, che patire).
    Ma anche, come dice il mio capo, chi chiede è un chiedone, chi non chiede un pirlone.
    Ovvio che io sono geneticamente incapace non solo di farmi avanti con chi mi piace ma anche di far capire a chiunque che mi piace.
    Anzi di solito il tipo capisce l'esatto contrario perché più uno mi piace, più mi viene l'aria da "regina delle nevi".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella, chi chiede è un chiedone chi non chiede è un pirlone. Non va mai bene, insomma.

      Elimina
  6. No, ma se prima scopri che uno è psicopatico.... poi non c'è divertimento... se avessi potuto saperlo coi i miei ex mi sarei persa delle perle di saggezza... e avrei molti meno aneddoti da raccontare agli amici! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, secondo me il segreto è: fingere che li capisci e che se psicopatica anche tu, farti raccontare le loro manìe annuendo compliante, scrivere un libro.
      Ora che ci penso potrei cominciare a frequentare matti a scopo lavorativo.

      Elimina
  7. Delle volte va bene anche lo psicopatico.
    Io da adolescente speravo nell'invenzione delle mutande termosensibili, che diventano fosforescenti sopra i trentasette gradi, in modo da riconoscere preventivamente le persone che hanno voglia da quelle semprefrigide.

    E' restato un sogno.

    Ciao
    Zac

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi chiedo dove siano tutte queste persone geniali quando esco di casa.
      E mi chiedo perchè non siate ricchi.
      Mo ve rubo tutte le idee.

      Elimina
  8. Ma il containnamoramenti conta anche quelli che durano 5 minuti, giusto il tempo di guardarli da tutti i lati ed appurare che, se son effettivamente gnocchi, devono essere per forza psicopatici? Se è così, io mi sa che lo faccio esplodere appena esco di casa, altrimenti... dove si compra?

    PS: io adoro il tuo blog da almeno un paio di mesi... per fortuna per un commento si è sempre in tempo!

    RispondiElimina
  9. Post sublime.
    Ti amo.
    ciao, Sono psicopatico, limoniamo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però con uno spaghetto in mezzo.
      Like Lilly e il Pulc...e il Vagabondo

      Elimina
  10. No, ma poi hai visto le foto di Sharon Stone con il suo YILF?http://www.style.it/star/gossip-news/2012/06/4/sharon-stone-amore-toy-boy-sulla-spiaggia-con-martin-mica.aspx#--Gallery_58993
    Diamoci una mossa: fuori c'è un mondo che ci aspetta.

    RispondiElimina
  11. tu sei UN GENIO!!! questo è un post assolutamente da condividere :)

    RispondiElimina
  12. Io mi posso offrire per fare la registrazione degli insulti in Pugliese...

    RispondiElimina
  13. Vado anch'io coi modi di dire: meglio avere rimorsi che rimpianti.
    Sono stata come te fino ai 22 anni, poi mi sono emancipata dalla timidezza e ho iniziato a divertirmi.
    Ora che mi ci hai fatto pensare, a 18 anni c'era un apprendista cuoco di Spilimbergo che mi piaceva da matti, mi faceva anche i ravanelli a forma di animaletto. Gli sorridevo come un'ebete e morta lì. Devo scriverne per ricordarmene.
    Buona serata!

    RispondiElimina
  14. :) io lo voglio!! il collegamento a groupon mi permetterà di ubriacarmi aggratis e con amore!

    RispondiElimina

Posta un commento

attenzione: i commenti ai post più vecchi di 14 gg vengono moderati! A causa del troppo spam ho disattivato le notifiche via email per i commenti in attesa...ma prima o poi li modero.