Passa ai contenuti principali

SCARPE ROTTE EPPUR BISOGNA ANDAR

Compagni,
mi riprendo io, eh.
Forse.
Mi riprendo?
Mah.
Foto della Vale che si riprende cantando "Seduto in quel caffè io non pensavo a te"


È che manco sempre di obiettività nel valutare me stessa. Mi faccio influenzare da quello che dicono o fanno le persone che ho attorno, ma io sono io. E se anche delle volte penso che non sono il massimo della vita, bè, con me ci devo convivere. Ma cazzo, la convivenza è la tomba dell'amore. Non posso amarmi e convivere con me, ogni tanto ho bisogno di essere un po' un'altra, sennò sai che palle.

C'è quell'invornito di mio fratello che mi vuole convincere ad andare al Gay Pride. No, che avete capito, ci sarei andata lo stesso, in realtà, anche senza la sua intermediazione. Lui vorrebbe proprio che ci andassi con la telecamera e facessi la diretta streaming sul mio blog. E io gli ho detto che uno la diretta streaming è troppo uno sbatti; due che il mio blog alla fine è troppo piccolo per sbattersi tanto; e tre, infine, che sono abbastanza etero. Appunto, dice lui. Basta eterofobia, basta i gay che parlano solo con i gay. Coinvolgiamo gente. I diritti dei gay sono i diritti di tutti. Vero, eh. Però rimane il fatto che io non so assolutamente usare una telecamera, e mio fratello sarà troppo impegnato ad essere Olinda per cagarmi. E comunque di fronte alla telecamera io divento mega timida e impacciata, mi vergogno del mio accento eccetera eccetera. Magari convinco mio fratello ad aprirsi un account Twitter e magari vi fa un po' di live twitting, per quelli che non saranno a Bologna il 9 giugno. Al lavoro ha vinto anche l'iPhone, io dico che è sprecato un iPhone senza Twitter. Se invece vedete che dal mio account partono twit di Olinda Drag Queen vuol dire che non l'ho convinto a farsi il suo profilo. Cioè, se mi vedete bionda e alta 2metri con tacchi e copricapo Tuttifrutti, non sono io.

Poi invece volevo dire un'altra cosa.
Pensavo di riaprire la mia rubrica "Io ce la posso fare". In realtà mi piace scrivere a cazzo, per cui le rubriche le sento come limitanti. Epperò secondo me è utilissima per il bene dell'umanità. Perché non so voi uomini, ma noi donne, quando ci ritroviamo single, spesso (non tutte, assolutamente!) siamo carenti su certi aspetti pratici della vita. Io tipo, la cosa che mi fa proprio sentire sola ma sola sola, è quando mi si rompe la macchina. Cioè, se mi muore la nonna so cavarmela. Se c'è una bimba da portare al Pronto Soccorso di notte, io ce la porto in spalla. Ma se si fulmina una lampadina io piango. E quindi pensavo che sta cosa è proprio proprio utile perché poi, una, se le perde il lavandino, invece di darla all'idraulico, può scaricarsi il mio pdf con le istruzioni, riparare il lavandino, e poi darla anche all'idraulico. E quindi niente, bisogna che la riapra. La rubrica. Se avete idee o suggerimenti dite dite che vi ascolto. Se sapete come si fa una Pagina Etichette con Blogger, vi voglio ancora più bene.

Infine, ieri ero troppo impegnata a fare la fricchettona con le bimbe a questa commemorazione a Purocielo per postare qualcosa, però volevo dirvi buon 25 aprile in ritardo. Noi abbiamo camminato, abbiamo cantato Fischia il vento infuria la bufera scarpe rotte eppur bisogna andar, abbiamo applaudito a un paio di partigiani ancora vivi, fatto un pic nic, eccetera eccetera. Sì, alla fine certe feste mi piacciono. Anche se a Natale divento nervosa e nichilista.

Commenti

  1. ha vinto un Iphone a lavoro??? il famoso lavoro porta a porta? argh! e io?!

    Io la gradirei la diretta streaming! quoto tuo fratello :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e sì eh! è abbastanza normale che le aziende facciano le gare per i venditori. Soprattutto quando li devono motivare a vendere schifezze.

      Elimina
  2. "Se sapete come si fa una Pagina Etichette con Blogger, vi voglio ancora più bene"

    Anche io vorrei saperlo.... :)

    RispondiElimina
  3. I miei post non hanno, e non avranno mai, le etichette in quanto voglio essere libera di scrivere quel che mi pare senza categorizzarlo, pertanto mi rifiuto di anche solo pensare di imparare a fare la pagina delle etichette di Blogger.
    Bellissime le foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la foto di me che faccio la ola è abbastanza ridicola ;)

      Elimina
  4. ..ma 'invornito' che è??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esiste google,perchè devi rompere le balle al prossimo quando ti puoi arrangiare?Pigra/o!

      Elimina
    2. Ahahah! :D ottimo consiglio!

      Elimina
    3. Invornito significa rincoglionito e non mi rompi affatto.

      Elimina
    4. Veramente? Lì per lì pensavo tu avessi voluto scherzosamente scrivere "invertito"!

      Elimina
  5. uh come ti capisco, quando ero sola col mio primo figlio, dal 2003 al 2007 abitavo in namibia, i trasporti pubblici lasciavano un po a desiderare cosi avevo la macchina. MI ricordo proprio questa telefonata a mio padre in cui dissi, le uniche volte in cui vorrei un marito e' quando mi si rompe la macchina. Ora abito a londra e la macchina non mi serve piu!
    Per la rubrica ce la posso fare, io mi servo di youtube, ci sono tutorial di tutto, basta digitare tutorial come costruire uno steccato di giardino, come oliare le valvole della tromba ecc... (sono le ultime che ho usato).

    barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è che youtube a casa mi va lentissimo, internet va lentissimo. :(

      Elimina
  6. Belladecasa, ma tu non conosci Videojug:
    http://www.videojug.com/tag/cars-and-motorcycles

    Ci sono video esplicativi più o meno su qualsiasi cosa, da come pulire la dentiera col Vetril, a come togliere gli adesivi del Gaypride che tuo fratello ti attaccherà sulla portiera, a come cambiare la batteria alla macchina, a come rimorchiare l'idraulico senza che ti chieda i soldi per la chiamata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fighissimo, però mi sa che al gay pride vado in treno :)

      Elimina
  7. Voglio vedere come ti vestirai per Gay Pride.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio, è un po' che non mi capita di uscire di casa in jeans e maglietta. Magari è la volta buona, così mi distinguo.

      Elimina
  8. Ho nell'ordine:
    - la macchina senza acqua senza tergicristalli
    - la lampadina dello stanzino fulminata
    - il rubinetto della vasca che perde
    - l'erba del giardino che dire incolta è poco
    Che faccio chiamo il tuo idraulico e poi mi costringo a dargliela???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, il mio idraulico non te lo consiglio.

      Elimina
  9. Io avevo iniziato a metterle, le etichette, poi ho smesso mesi fa. Ma lo facevo più per me, per ricordarmi cosa avevo scritto e quando.
    Uno dei miei migliori amici è gay ma non parliamo della sua vita sentimentale, è la volta che gli propongo di andare a Bologna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. invece secondo me sono fondamentali per chi legge.

      Elimina
  10. Nemmeno io so cambiare una lampadina. Sia quando sono single, che quando ho un ragazzo. I miei ragazzi non hanno mai saputo cambiare una lampadina!

    Dio che tristezza.

    RispondiElimina
  11. io ho un marito ma le lampadine le cambio io.... per fargli attaccare un quadro mi c'è voluto 1 anno (non sto scherzando) e ora è qualche mese che gli ricordo che deve tagliere la siepe...e non parliamo del giardino...e vorrebbe un cane! sì un cane! te lo do io il cane!!!!!

    RispondiElimina
  12. Tu.Sei.Figah.

    B.

    RispondiElimina
  13. Mi bullo dell'aver ricevuto la foto in anteprima : P

    RispondiElimina
  14. Allora per me è sempre Natale..
    Fico.

    RispondiElimina
  15. ma come hai smesso!?
    anche se non commento spesso sei la mia rockstar con prole preferita!

    vale/valeria

    RispondiElimina
  16. Fare una pagina etichette con Blogspot è facilissimo (ciao a tutti sono la solita nerd che compare a commentare solo quando si parla di roba tecnica)! Basta andare nel pannello Blogspot, Pagine, cliccare sulla tendna nuova pagina e scegliere Indirzzo web nella scelta. Apre un format contente Titolo pagina (e lì ci va il titolo) e Indirizzo web. Nell'indirizzo basata copincollare la Url della pagina contenete le etichette, che si procura facilmente semplicemente cliccando sull'etichetta desiderata e copiandola dalla barra degli indirizzi.

    Se non sono stata chiara e comprensibile rompetemi pure l'anima su Twitter a @AcaliaFenders ^^

    RispondiElimina
  17. Sei troppo forte! Rimani così, sei unica.

    RispondiElimina

Posta un commento

attenzione: i commenti ai post più vecchi di 14 gg vengono moderati! A causa del troppo spam ho disattivato le notifiche via email per i commenti in attesa...ma prima o poi li modero.