lunedì 12 luglio 2010

L'UOMO DELLA VICINA DURA SEMPRE DI PIU'

Ora, non è che io abbia un'esperienza sentimentalmente variegata, e questo ben si confa a una ragazza tutta chiesa come me.
Però, una cresciuta negli anni '90 a Jerry Calà-Mister Villaggio e Vacanze di Natale 35-36-37, ecco, credeva che l'amore si facesse per tutta la notte.
Dai quindici ai ventisette anni ho pensato che la tv mi avesse ampiamente preso per il culo, e ci avevo messo una pietra sopra.
Ora mi ricredo.
Qualche mese fa sono andata a dormire da mia madre.
Saranno state le 5, 5.30 del mattino, orario che anche se c'avessi avuto di fianco, per dire, Lenny Kravitz nudo, me la sarei dormita saporitamente sperando che restasse almeno fino alle 8.
Nonostante il sonno pesante, sono stata svegliata come da un rumore ritmico di molle che proveniva dall'appartamento di sopra, e di fianco non c'avevo Lenny Kravitz, bensì mia madre, sveglia e incazzereccia. "Io domani gli lascio un biglietto, non è possibile che debba essere così tutte le notti" brontolava, tra una boccata nervosa alla sigaretta e l'altra.
Sulle prime mi sono fatta due risate, ed ho aspettato che i dieci minuti canonici terminassero. Ne sono passati venti, è passata un'ora, e il movimento al piano di sopra non accennava a terminare, noi a osservare il buio con gli occhi crepati. Due ore hanno durato. Tipo che la mattina dopo volevo andare a presentarmi al vicino.

Sabato invece, mi sono recata in una riserva naturale (questa volta non naturista) per rilassarmi con bimbe e mamma, lontana dal casino e dal caldo del mare e della piscina.
Io e la genitrice ci stavamo dilettando nel gioco del volano, riuscendo a fare un paio di passaggi consecutivi, e avevamo assoldato Lucia come raccattapalle (richiesta che sulle prime non ha accettato, pensando si trattasse di un'insulto). Carolina e Camilla nel frattempo, stavano inscenando salti tripli-carpiati per attirare l'attenzione, distolta da ben trenta secondi. La partita sarebbe terminata al sopraggiungere della morte di una delle giocatrici e l'avversaria, altrettanto stramazzante, l'avrebbe sfottuta a vita, tacciandola di scarsa resistenza fisica.
Arriva questo coppia, erano vestiti a tono. Camicia bianca e pantaloni blu. La classe di riconosce, ed infatti io, escluse le otto ore in ufficio, mi muovo prevalentemente in bermuda, canottiera ed infradito. Si guardano attorno circospetti, io propongo ai miei di fare un casino infernale, urlando in napoletano :D a vedere se eleggevano a loro dimora un'altro spazio. Non funziona, si mettono a soli trecento metri da noi. Continuiamo imperterrite a fare casino, ma questi spariscono nell'erba alta, stesi a terra. Mi alzo per gettare una cartaccia nel bidone e noto che lei è su di lui. Cerco di non guardare ma questi stanno così per ore. Non bevono, non mangiano, sfogliano assieme un quotidiano solo alle 5 del pomeriggio, dopo circa tre ore di permanenza immobile nell'erba.
Pure la coppia resistente dovevo beccarmi.

Per fortuna ho un paio di grossi occhiali da sole che nascondono alle bimbe e al mondo quel ricordo che continua ad arrivare e a centrarmi in pieno.

22 commenti:

  1. Sono i miracoli del viagra, poco ma sicuro.

    RispondiElimina
  2. non esistono in natura cose così. soprattutto DONNE così arrapate e durevoli (insomma, va bene tutto ma non esageriamo!)
    :)

    RispondiElimina
  3. Vorrei spendere una parola a favore della sveltina (per le donne che non hanno il piacere dell'orgasmo multiplo, ahimè)
    poco sudore
    se è fatta bene ti soddisfa come una sgroppata di 5 ore
    ti lascia tempo per fare anche altre cose... soddisfatta
    se fatta bene è sintomo di grande complicità

    E poi vuoi mettere come sarà stato carino lui dopo tre ore, tutto vestito carino e con un cespuglietto d'erba che gli esce dal culo?

    :D

    RispondiElimina
  4. ehm... nuvole... esistono...
    poi magari però figliano e perdono l'allenamento...
    Polly, magari ne trovi uno così anche tu, ma poi chi ti tiene le bimbe?

    RispondiElimina
  5. Due anni fa, quando ancora non avevo figli, sentivo "strani" rumori provenire dalla camera da letto del piano di sopra, alle ore più svariate, andavano avanti per ore e mi dicevo, caspita il vicino, senti che resistenza..., però, pensavo, hanno un bel coraggio, con un bimbo piccolo, e se si sveglia e percepisce qualcosa? Così mi dicevo, con un pizzico di invidia.
    Adesso ho una bimba di un anno... che salta per ore nel suo lettino... ecco cos'erano i rumori, un bimbo pestifero, non un amante focoso!!!

    RispondiElimina
  6. Se questo è il post "tanta invidia" e del "oddio non mi ricordavo più che esistesse" sottoscrivo anch'io.
    Non abbiamo capito come possa accadere, ma anche se ci pensiamo solamente al fare un po' di sesso, qualcunA si sveglia, e addio.
    Il peggio è che a quanto pare si sveglia pure se mamma sogna (letteralmente) di farlo.

    RispondiElimina
  7. Seeeeeeee come no, è come la bufala di Sting maratoneta con il suo sesso tantrico... ma de chè??!?!?!? :-D

    RispondiElimina
  8. L'erba del vicino è sempre più verde.... :D

    RispondiElimina
  9. Posso uscire con te la domenica???? :-))))

    RispondiElimina
  10. Posso farti (farvi) un regalo che vi aiuterà a dimenticare l'uomo-duracel (tradotto: l'uomo che ce l'ha duro)? Resisterà pure due ore, ma non è mica lui:

    http://4.bp.blogspot.com/_euIaYDzf9Ws/SeTkpqCPwyI/AAAAAAAAACU/0Ixgvcdm4Qs/s1600-h/lk.jpg

    Spero che una volta tu possa trovartelo veramente a fianco nel letto.

    RispondiElimina
  11. Oh mio Dio!
    Paolo quello là lo vogliamo tutto...
    Ehm tutte intendevo dire!
    :D

    RispondiElimina
  12. @paolo: sto per morire
    è l'uomo che ho sempre voluto.

    @lolla:eccerto, la mia compagnia e quella delle bimbe è irrinunciabile!

    @bis: non so, non l'ho provata.

    @siredward: bufala o non bufala, io non aspiro al sesso tantrico, sai che palle. ehm.

    @laura: tu almeno c'hai la speranza che una volta o l'altra...io mi sono ridotta a provarci con il padre delle mie figlie...

    @anonimo:probabile che fosse il bambino! :)

    @claudia: deduco quindi che l'hai provato!

    @Julez: io sono per la via di mezzo, mezz'ora di fuoco nel letto e poi una bella dormita.

    @nuvole: concordo, dopo un'ora comincerei a pensare ai panni da stirare e al finale del libro che sto leggendo.

    @dalle8alle5:probabile, conosco uno che lo spaccia abusivamente 8|

    RispondiElimina
  13. ma se la passione dura 10 minuti, il resto che è? ginnastica? ;-)
    http://www.tgcom.mediaset.it/perlei/articoli/articolo485108.shtml

    RispondiElimina
  14. Vedi Polly? Come segnalato dal tgcom, sono una scienziata.
    Il sesso migliore? 15/20 minuti ben ben fatti (esclusi eventuali preliminari... solo che dopo i preliminari chi dura così tanto? Io no!)

    RispondiElimina
  15. ahahah, a me vicini così erano capitati una volta in albergo a Pisa... e anch'io ero con mia madre che era imbarazzatissima, visto che io ero ancora una giovane pulzella :-)))

    RispondiElimina
  16. "Tipo che la mattina dopo volevo andare a presentarmi al vicino."
    E tu dovevi andare, complimentarti, e poi chiedere come facevano.

    RispondiElimina
  17. vedi, io come vicini, quando abitavo ancora da mia mamma, avevo una famiglia di ciellini. che quindi non trombavano mai. e quando trombavano, arrivava un bambino.
    per questo non mi sono mai fatta grosse illusioni. e menomale. non tutti i mali vengono per nuocere ...

    paola

    RispondiElimina
  18. La mia ex-coinquilina di pianerottolo aveva la camera da letto adiacente alla nostra.
    L'estate scorsa mentre io mi alzavo a vomitare (3° mese), lei si produceva in ben più interessanti contorsioni.
    Comunque: ti ho scoperta su mammacheblog o quella roba lì insomma, e da allora ti seguo.
    A proposito del post precedente, per consolarti, io stavo giusto pensando questo...

    http://susibita.blogspot.com
    (il blog mio e del magù, se ti va di passare!)

    ciao =)...
    Susibita

    RispondiElimina
  19. Ehhh io gli "acrobati" li incrocio spesso in vacanza, al piano di sopra...perchè si ha più tempo evidentemente!non so se provo più irritazione (perchè vorrei dormire)o malcelata invidia (perchè io sono lì senza nessun tipo di partner sessuale!)

    RispondiElimina
  20. Altro che invidia, che palle! Sarà che sono vecchia, ma a volte preferirei problemi di precocità. Non so come resistono quelli che vanno avanti ore!

    RispondiElimina
  21. I vicini probabilmente sofferenti di insonnia facevano a gara a chi saltava di più sul letto mentre gli altri due magari erano svenuti...

    TUtta scena tutta scena!!!

    RispondiElimina
  22. @melodia: ah ah ah, sì, anche secondo me erano svenuti per il caldo! (stamattina, ore 9: 30°)

    @oh mamma: ma una via di mezzo no?

    @daydreamer:anch'io sono sia irritata che invidiosa...'azz!

    @susibita: certo che passo a trovarti! bello svegliarsi a vomitare e sentire i vicini che fanno sesso!

    @paola: ecco vedi, con i ciellini il problema non ce l'avevi! ma quanti figli avevano?

    @alberto: infatti pensavo proprio a questo...

    @lory: ih ih, che bei momenti!

    RispondiElimina

attenzione: i commenti ai post più vecchi di 14 gg vengono moderati! A causa del troppo spam ho disattivato le notifiche via email per i commenti in attesa...ma prima o poi li modero.